Da domani a Porto Cervo la quarta edizione della Perini Navi Cup, in programma dal 1 al 4 settembre. Diciotto i maxi velieri del cantiere Perini Navi che prenderanno parte all’evento riservato alle imbarcazioni costruite dal prestigioso cantiere viareggino. Organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, la manifestazione combina tre giorni di regate spettacolari con un esclusivo rendezvous dedicato agli armatori della “famiglia Perini”. Le regate di flotta si disputeranno lungo percorsi costieri di circa 40 miglia, tracciati sulle acque cristalline dello specchio di mare antistante Porto Cervo e intorno alle isole dell’Arcipelago di La Maddalena.
La flotta dei superyacht vanta la presenza dell’ultimo nato in casa Perini, Fidelis, il ketch di 56 metri varato quest’anno e progettato in collaborazione con Ron Holland; lo scafo è il cinquantunesimo disegnato e costruito dal cantiere Perini Navi, che fu fondato nei primi anni ’80 da Fabio Perini. Le barche Perini sono inconfondibili grazie alla rinomata combinazione tra tecnologie all’avanguardia e una costante attenzione all’eleganza e al lusso funzionale. Tra i giganti della vela radunati a Porto Cervo anche Salute, il cui albero maestro di 75 metri – il più alto al mondo costruito in alluminio – è stato progettato dalla Mast Division di Perini Navi secondo gli studi più avanzati nel campo dell’ottimizzazione del peso. Sarà inoltre presente The Maltese Falcon, che con i suoi 88 metri si conferma la più grande tra le imbarcazioni a vela della flotta, vincitrice peraltro delle ultime due edizioni della Perini Navi Cup.Al termine delle regate, che si terranno venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 settembre, gli armatori e i loro ospiti potranno godere di un ricco programma sociale che include il Pommery Champagne reception, la gara di cocktail tra le imbarcazioni iscritte, la cena di gala Rolex e il Quadrivio Regatta party di chiusura presso la Clubhouse dello Yacht Club Costa Smeralda.

Partner della manifestazione sono Marina Yachting, Rolex, Axa Yachting Solutions, Quadrivio Sgr, Champagne Pommery, Icet, Sonus Faber, Calvisius, Yacht Capital e Audi.

Dopo la Perini Navi Cup il calendario sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda proseguirà con la Maxi Yacht Rolex Cup (5-10 settembre), la Veteran Big Boat Rally (12- 15 settembre) e l’Audi TP52 World Championship (2-8 ottobre). Lo YCCS organizzerà inoltre la Transatlantic Superyacht Regatta che partirà da Tenerife il 21 novembre e si concluderà a dicembre presso la nuova sede invernale del Club a Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche.

Per ulteriori informazioni sull’evento consultare www.perininavicup.it o www.yccs.com oppure contattate l’Ufficio Stampa.

Contatti
Ufficio Stampa YCCS
Jill Campbell, Sharia Lecca
Tel +39 0789 902 200
Cell +39 340 167 4755
Email pressoffice@yccs.it
www.yccs.comUfficio Stampa Perini Navi Group
Tel +39 0584 4241
fax +39 0584 424268
Email ufficiostampa@perininavi.it
www.perininavi.it

 

PERINI NAVI GROUP
Il Gruppo Perini Navi con una flotta di 51 imbarcazioni in navigazione, 50 a vela e 1 a motore, è leader mondiale nella progettazione e costruzione di grandi navi a vela. Dal 2007 è entrato nel settore dei motor yacht con il marchio Picchiotti della serie Vitruvius, rilanciando così lo storico marchio rilevato agli inizi degli anni Novanta. Il Gruppo è costituito da Perini Navi, nata negli anni Ottanta grazie a un’idea di Fabio Perini che ha ideato e sviluppato un rivoluzionario sistema automatico per il controllo del piano velico. Il Gruppo opera anche attraverso il cantiere Picchiotti di La Spezia in cui si concentrano la produzione dei motor yacht e le attività di refitting, e il cantiere Perini Istanbul (Yildiz – Turchia) in cui vengono svolte le attività legate alla realizzazione di scafo e sovrastruttura. La filiale commerciale Perini Navi USA gestisce le attività di charter per gli armatori del Gruppo Perini Navi e le attività di brokeraggio per l’assistenza alla compravendita di imbarcazioni.

YCCS
Lo Yacht Club Costa Smeralda è stato fondato a Porto Cervo nel 1967 dall’attuale Presidente S.A. l’Aga Khan e da un gruppo di soci fondatori, come associazione sportiva senza fini di lucro rivolta agli amanti della vela. Il Club è rinomato in tutto il mondo per l’organizzazione di regate internazionali come la Maxi Yacht Rolex Cup, l’Audi Sardinia Cup e la Rolex Swan Cup, ma anche perché ogni anno ospita campionati mondiali ed europei dedicati ai monotipo più famosi. Negli ultimi anni il Club si è concentrato in particolar modo sulla promozione di eventi per super yacht come la Loro Piana Superyacht Regatta, la Dubois Cup e la Perini Navi Cup. Lo Yacht Club Costa Smeralda ha inoltre promosso sfide a livello internazionale con Azzurra, il primo scafo italiano a partecipare all’America’s Cup nel 1983, divenuto un simbolo dello sport italiano e rilanciato dallo YCCS nel 2009 grazie alla vittoria della Louis Vuitton Trophy di Nizza. Lo YCCS ha inoltre preso parte alla Volvo Ocean Race con due barche, una delle quali condotta da un equipaggio tutto al femminile, e nel 1992 ha lanciato il motoryacht Destriero, che detiene tuttora il record di traversata atlantica a motore ottenuto quell’anno. Lo YCCS continua ad espandere le sue attività e nel 2011 è prevista l’apertura della sede invernale a Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche, dove gestisce la nuova marina dell’isola.