Perini Navi Group è lieta di annunciare la firma di un nuovo contratto di vendita della Commessa 2180, nave a vela fast cruising di 40 metri armata a cutter con consegna nel 2012, portando a 3 i nuovi contratti di vendita nell’anno 2009.

Il cutter di 40 metri progettato dagli architetti navali di Perini Navi in collaborazione con Ron Holland, completa la gamma dei blue water sailing yacht del Gruppo Perini Navi. La C.2180 vanta caratteristiche di elevate performance, leggerezza e resistenza, grazie all’utilizzo di lega di alluminio per lo scafo e la sovrastruttura, che consente all’imbarcazione un dislocamento ottimizzato a 210 tonnellate.

Il piano velico è caratterizzato da un albero di 50 metri e boma avvolgente, entrambi realizzati in carbonio, reel captive winches e sistema di controllo velico di produzione Perini Navi. Il sartiame è in Nitronic 50 per stralli di prua e sartie verticali, e in Pbo per diagonali e backstay.

Questo nuovo contratto siglato alla fine del 2009, potenzia ulteriormente il piano di produzione 2009-2013 del Gruppo Perini Navi che annovera a oggi 11 navi in costruzione: 8 a vela e 3 a motore. Oltre alla C. 2180, 2 unità a vela di 56 metri (serie attualmente registra 10 unità vendute), 2 velieri di 45 metri in acciaio, 1 sloop di 38m in alluminio (seconda unità della serie Racing Line), 1 veliero di 60 metri, 1 veliero di 50 metri in alluminio e 3 navi a motore rispettivamente di 50, 55 e 73 metri della nuova serie Picchiotti-Vitruvius, progetto che rilancia lo storico marchio Picchiotti nel mondo della grande nautica da diporto.

Gruppo Perini Navi: con una flotta di 47 velieri in navigazione, è leader mondiale nella progettazione e costruzione di grandi navi a vela e a motore. Dal 2007 ha iniziato a costruire anche innovative navi a motore della serie Picchiotti-Vitruvius, rilanciando lo storico marchio Picchiotti che dagli inizi degli anni Novanta è di proprietà del Gruppo Perini. Il Gruppo è costituito da Perini Navi, nata negli anni Ottanta grazie a Fabio Perini che ha creato e sviluppato un sistema di automazione del controllo della parte velica, che rappresenta oggi lo stato dell’arte della tecnologia della navigazione a vela. Dai Cantieri Picchiotti, braccio produttivo del gruppo, dai Cantieri Navali Beconcini, specializzati nel restauro di barche d’epoca, dal cantiere di Yldiz- Perini Navi Istanbul in Turchia, in cui vengono svolte le attività legate alla realizzazione di scafo e sovrastruttura, e da Perini Navi USA, filiale commerciale dedicata alle attività di brokeraggio e alla gestione dei charter.

Per maggiori informazioni contattare:
Ufficio Stampa Perini Navi Group
Tel +39 0584 4241
fax +39 0584 424268
ufficiostampa@perininavi.it
www.perininavi.it