Il Gruppo Perini Navi, leader mondiale nella progettazione e costruzione di navi a vela e a motore, è lieto di annunciare il varo del ketch Fidelis, 51esima unità della flotta e decimo esemplare della serie di imbarcazioni di 56 metri.

La cerimonia in forma strettamente privata avrà luogo sabato 16 aprile 2011 presso il cantiere Perini Navi di Viareggio.

S/Y Fidelis, progettato dall’Ufficio Tecnico e Design del Gruppo Perini Navi in collaborazione con il neozelandese Ron Holland, presenta scafo e sovrastruttura in alluminio con dislocamento ottimizzato a 545 tonnellate e stazza di 497 grt.

Il piano velico, realizzato dalla Divisione Alberi Perini Navi, è concepito a ketch ed è in grado di sviluppare una superficie velica totale di circa 1.500 metri quadrati. Gli alberi di maestra e di mezzana in alluminio hanno un’altezza rispettivamente di 58,37 e 47,97 metri, mentre i boma con avvolgitori interni sono realizzati in carbonio.

Il design dell’imbarcazione si distingue per l’ampiezza degli spazi destinati alla vivibilità esterna, attraverso un doppio pozzetto – di poppa e di prua – che consente agli ospiti di godere di generosi spazi all’aperto all’insegna del benessere e del massimo confort.

Il pozzetto di prua si sviluppa intorno all’albero di maestra e accoglie 2 divani a L, serviti da 2 tavolini rimovibili, capaci di accogliere fino a 12 persone. Inoltre, lungo l’albero è predisposta l’installazione di un tendalino di vela cerata per proteggere le sedute dal sole e dotato di apposita illuminazione per gioviali serate all’aperto.

Il pozzetto di poppa è composto da una riparata zona pranzo con tavolo da 12 persone e una zona living costituita da 3 divani e 2 poltrone con tavolo da caffè, un bagno di servizio e una scala esterna semicircolare, protetta e arricchita da un’originale lastra di cristallo, per l’accesso al fly bridge. Il fly, completamente rivisitato, è composto da un’ampia zona prendisole poppiera in cui sono state poste due inedite sedute panoramiche centrali, da una zona pranzo e dalla plancia di comando per la navigazione a vela e a motore.

Gli interni di Fidelis, totalmente progettati dagli Interior Designers Perini Navi, si caratterizzano per uno stile contemporaneo e raffinato, creato tramite l’abbinamento di linee semplici e pulite con nobili materiali come noce tinto, wengè, pergamena, acero, teak, marmo e pelle.

Il salone principale, concepito come un luminoso open-space, è diviso in 2 grandi zone principali da un inedito blocco centrale che accoglie sia la scala in acciaio e wengè che conduce al ponte inferiore sia due eleganti ante scorrevoli di cristallo, che suddividono perfettamente la zona living da quella pranzo.

Il ponte inferiore di Fidelis, accoglie l’ampia cabina armatoriale a tutto baglio, in cui il letto matrimoniale costituisce un’isola centrale, l’ufficio per l’armatore è collocato sulla murata di dritta, mentre a sx nave si trova un comodo divano. La zona notte comprende altre 4 cabine con letti matrimoniali e bagni privati, di cui 2 dotate di letti a pullman e ampio divano trasformabile in letto.

Il primo 56 metri della storia Perini Navi, Burrasca, fu varato nel 2003 cui si sono poi aggiunte: Santa Maria (oggi Zenji), Rosehearty, Selene, Salute, Silvana, Riela (oggi Asahi), Panthalassa e Melek.

Principali caratteristiche tecniche
Length fuori tutto: 56 m
Length alla linea di galleggiamento: 46,06 m
Larghezza massima: 11,52 m
Scafo: Alluminio
Sovrastruttura: Alluminio
Immersione chiglia su: 3,95 m
Immersione chiglia giù: 9,73 m
Dislocamento massimo: 545 T
Stazza: 497 grt
Velocità massima: 3.500 Nm
Altezza albero di maestra: 58,37 m
Altezza albero di mezzana: 47,97 m
Superficie velica totale (bolina): 1.500 m2
Architettura Navale: Perini Navi / Ron Holland
Interior Design: Perini Navi
Costruttore: Perini Navi
Classificazione: ABS Malta Cross A1 Commercial Yachting Service; Malta Cross AMS, MCA

Il Gruppo Perini Navi con una flotta di 51 imbarcazioni in navigazione, 50 a vela e 1 a motore, è leader mondiale nella progettazione e costruzione di grandi navi a vela. Dal 2007 è entrato nel settore dei motor yacht con il marchio Picchiotti della serie Vitruvius, rilanciando così lo storico marchio rilevato agli inizi degli anni Novanta. Il Gruppo è costituito da Perini Navi, nata negli anni Ottanta grazie a un’idea di Fabio Perini che ha ideato e sviluppato un rivoluzionario sistema automatico per il controllo del piano velico. Il Gruppo opera anche attraverso il cantiere Picchiotti di La Spezia in cui si concentrano la produzione dei motor yacht e le attività di refit&repairs, e il cantiere Perini Istanbul (Yıldiz – Turchia) in cui vengono svolte le attività legate alla realizzazione di scafo e sovrastruttura. La filiale commerciale Perini Navi USA gestisce le attività di charter per gli armatori del Gruppo Perini Navi e le attività di brokeraggio per l’assistenza alla compravendita di imbarcazioni.

Per maggiori informazioni contattare

Ufficio Stampa Perini Navi Group
Tel +39 0584 4241 fax +39 0584 424268
ufficiostampa@perininavi.it
www.perininavi.it

Image Building
Pauline de Fazi, Federica Tommasini

Tel +39 06 68392100
perininavi@imagebuilding.it